04 Novembre 2022

Viabilità, sopralluogo di Marcon alla variante della SP 19 a Resana

Sarà terminata entro poche settimane la variante alla strada provinciale 19 di Vedelago, nel Comune di Resana: oggi, venerdì 4 novembre, il presidente della Provincia di Treviso ha effettuato un sopralluogo per monitorare lo stato di avanzamento del cantiere e verificare gli ultimi lavori che porteranno, a fine mese, alla conclusione dell'opera. Il valore complessivo dell'opera è di 11.303.084,27 euro, di cui 1.101.500,49 euro finanziati nell'ambito della legge regionale n. 8 /1982 art.4, 4.179.456,41 euro della legge 208/1998 PAR FSC Veneto 2007-2013, 627.100,00 euro destinati al cantiere dal Comune di Resana e 5.395.027,36 euro dalla Provincia di Treviso.

Il maxi intervento, completato dalle imprese Padova Asfalti srl, che ha seguito i lavori in qualità di capogruppo, Subsidia Srl e Segnalstrade Veneta Scrl, si era reso necessario per migliorare la viabilità locale e incrementare la sicurezza in un tratto particolarmente trafficato, soprattutto da mezzi pesanti, costretti a transitare per il centro urbano di Resana.

L'opera si è articolata in più fasi e ha riguardato, nel dettaglio, la realizzazione di una rotatoria a 4 braccia sulla SP 19 e del tratto di variante alla provinciale 19 su nuova sede, con delivellamento in corrispondenza della linea ferroviaria Mestre Trento, quale via di collegamento tra la SP n. 19 e la SR n. 245 “Castellana”; la costruzione del ponte sul fiume Dese e del sottopasso ferroviario in cemento armato situato sotto la sede ferroviaria della linea Mestre – Trento, oltre alla realizzazione del sottopasso di via Perarolo, a salvaguardia della viabilità locale interferente con la nuova variante alla SP 19; infine, la costruzione della bretella stradale di collegamento tra le SSRR n. 245 e n. 307.

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Il Presidente della Provincia di Treviso

Indirizzo e recapiti

Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO

Tel +39 0422 6565
Fax +39 0422 656666
E-mail urp@provincia.treviso.it
PEC protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it

Il Parco Sant'Artemio e il Parco della Storga

E’ consentito l’accesso al Parco del complesso di Sant’Artemio e al Parco della Storga nei giorni feriali dalle ore 7.00 alle ore 19.00 e nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

In ottemperanza alle norme in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019 l’accesso del pubblico al Parco è condizionato al rigoroso rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro e del divieto di ogni forma di assembramento di persone; è richiesto l’utilizzo di mascherine o ogni altro idoneo dispositivo per la copertura di naso e bocca, nonché di guanti o gel o altra soluzione igienizzante.

© 2022 Provincia di Treviso