Come si diventa volontario di Protezione Civile?

Volontari di Protezione Civile Volontari di Protezione Civile

Il primo e fondamentale passo per diventare volontario di Protezione Civile è quello di iscriversi ad una delle numerose Organizzazioni di volontariato accreditate nel sistema di Protezione Civile. Puoi trovare un elenco delle Organizzazioni a questo link http://www.protezionecivile.gov.it/servizio-nazionale/strutture-operative/volontariato/elenco-nazionale/centrale.

Successivamente è necessario seguire il percorso formativo base. Questo corso è rivolto a tutti i volontari e ti permetterà sia di prendere confidenza con i principali argomenti che riguardano la Protezione Civile, sia di approfondire il tema della sicurezza degli operatori nei diversi scenari di rischio. Potrai inoltre approcciare corsi specialistici, i quali saranno più focalizzati sul ruolo da svolgere nell'ambito delle operazioni di emergenza e dell'Organizzazione di Volontariato di Protezione Civile della quale farai parte.

Se sei interessato e desideri avere ulteriori informazioni puoi scriverci un'e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., nella quale ti chiedimao di specificare:

  • la zona della provincia o il comune dove preferiresti svolgere tale attività;
  • l'ambito operativo di tuo interesse (ad esempio: comunicazioni, logistica, cinofili, sub, sanitario ecc.).

In base alle tue indicazioni cercheremo di fornirti le informazioni ed i recapiti che riteniamo più idonei ad incontrare le tue aspirazioni.

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Il Presidente della Provincia di Treviso

Indirizzo e recapiti

Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO

Tel +39 0422 6565
Fax +39 0422 656666
E-mail urp@provincia.treviso.it
PEC protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it

Il Parco Sant'Artemio e il Parco della Storga

E’ consentito l’accesso al Parco del complesso di Sant’Artemio e al Parco della Storga nei giorni feriali dalle ore 7.00 alle ore 19.00 e nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

In ottemperanza alle norme in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019 l’accesso del pubblico al Parco è condizionato al rigoroso rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro e del divieto di ogni forma di assembramento di persone; è richiesto l’utilizzo di mascherine o ogni altro idoneo dispositivo per la copertura di naso e bocca, nonché di guanti o gel o altra soluzione igienizzante.

© 2022 Provincia di Treviso