Dirigente del Settore Viabilità

  • Maurizio Veggis

    L'Ing. Maurizio Veggis è il Dirigente del Settore Viabilità.

    Al settore Viabilità sono assegnate le seguenti funzioni:

    • concessioni, nulla osta, autorizzazioni per accessi stradali, per posa di sottoservizi e per l’installazione e rinnovi di impianti pubblicitari lungo le SS.PP.;
    • trasporti eccezionali;
    • programmazione degli interventi da eseguire sulle SS.PP.;
    • manutenzione ordinaria e straordinaria lungo le SS.PP.;
    • gestione e definizione del piano emergenza neve;
    • sfalci su banchine e scarpate stradali;
    • definizione e redazione di studi di fattibilità per ricercare le migliori soluzioni alle criticità viabilistiche provinciali;
    • definizione della classificazione e declassamenti delle SS.PP.;
    • aggiornamento del catasto strade in collaborazione con l’ufficio SITI;
    • controllo dei cantieri stradali conseguenti alle autorizzazioni e nulla osta;
    • definizione di protocolli d’intesa e accordi di programma con altri enti sotto l’aspetto tecnico;
    • monitoraggio del traffico;
    • ponti;
    • realizzazione nuova viabilità;
    • gestione amministrativa;
    • sicurezza stradale e Centro di Monitoraggio Provinciale degli incidenti stradali.

    Nell’ambito del settore operano quattro posizioni organizzative:

    • Pianificazione e autorizzazioni stradali;
    • Concessioni stradali;
    • Manutenzione e qualità patrimonio stradale;
    • Manutenzione infrastrutture strategiche-ponti-gallerie.

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Il Presidente della Provincia di Treviso

Indirizzo e recapiti

Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO

Tel +39 0422 6565
Fax +39 0422 656666
E-mail urp@provincia.treviso.it
PEC protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it

Il Parco Sant'Artemio e il Parco della Storga

E’ consentito l’accesso al Parco del complesso di Sant’Artemio e al Parco della Storga nei giorni feriali dalle ore 7.00 alle ore 19.00 e nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

In ottemperanza alle norme in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019 l’accesso del pubblico al Parco è condizionato al rigoroso rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro e del divieto di ogni forma di assembramento di persone; è richiesto l’utilizzo di mascherine o ogni altro idoneo dispositivo per la copertura di naso e bocca, nonché di guanti o gel o altra soluzione igienizzante.

© 2022 Provincia di Treviso