27 Ottobre 2022

Green Schools Competition, la Provincia premia le scuole superiori più “sostenibili”

Dieci gli Istituti partecipanti al contest 2022, dedicato alle buone prassi per risparmiare energia

Oggi nell'Auditorium del Sant'Artemio si è svolta la cerimonia di premiazione della 9^ edizione della “Green Schools Competition”, concorso rivolto alle scuole superiori del territorio e ideato dalla Provincia di Treviso per sensibilizzare studentesse, studenti e docenti sui temi del risparmio energetico e della tutela dell'ambiente. Tre le categorie di gara, ovvero Formazione, Comunicazione e Azioni Concrete, più una speciale per il Miglior Energy Team. Vincitore dell'ambito Formazione l'I.S.I.S."Giorgi – Fermi", dell'ambito Comunicazione l'I.S.I.S. "Città della Vittoria" di Vittorio Veneto, primi classificati ex aequo per le Azioni Concrete l'I.S.I.S. "A.Obici" di Oderzo e l'I.S.I.S. "G.B."Cerletti" di Conegliano, mentre terzo classificato nella stessa categoria l'I.P.S.I.A "Galilei" di Castelfranco Veneto. Infine, sono stati premiati ex aequo come Migliori Energy Team, ancora una volta, l'I.S.I.S. "Giorgi – Fermi" e il “Città della Vittoria”. A dare il via ufficiale alla mattinata, i saluti di Stefano Marcon, presidente della Provincia, e di Luisa Celeghin, referente dell'Ufficio Scolastico Territoriale delegata dalla direttrice Barbara Sardella.
Oltre alle scuole vincitrici, hanno partecipato al contest anche l'ITIS Barsanti di Castelfranco, l'ISIS Palladio di Treviso, il Liceo Artistico di Treviso, l'ISIS Scarpa di Motta di Livenza e l'ITCG Sansovino di Oderzo. Alla cerimonia di premiazione, inoltre, pur non avendo partecipato al concorso, hanno preso parte anche l'IS Besta di Treviso, l'Istituto Planck di Villorba e l'Istituto Riccati Luzzatti di Treviso.

Il concorso ha valutato gli elaborati consegnati dagli “Energy Team” di ciascuna scuola partecipante, premiando i migliori in tre categorie: formazione, comunicazione e azioni concrete. Il montepremi totale messo a disposizione dall'Ente è di 15.000 euro, somma che gli istituti possono investire per acquistare materiali, dispositivi o altra strumentazione utile a migliorare la didattica, secondo le loro necessità.

La gara trasforma gli istituti della Provincia in veri e propri “campus sostenibili”, fucine per lo sviluppo di una nuova mentalità orientata alla sostenibilità, alla riduzione delle emissioni e dei consumi. Nel corso dell'anno le scuole superiori che hanno aderito al contest, avviato lo scorso novembre, avevano come obiettivo quello di realizzare progetti, elaborati e materiale promozionale sulle buone prassi per ridurre gli sprechi di energia in classe, con il supporto dei tecnici della Provincia, spaziando su tre ambiti di concorso: formazione, intesa come attività di tutoraggio interno ed esterno alla propria scuola e conoscenza/approfondimento delle tematiche proposte dalla gara; comunicazione, volta alla sensibilizzazione, coinvolgimento e responsabilizzazione della comunità scolastica; infine, azioni concrete, ovvero la definizione degli accorgimenti da seguire per ridurre i consumi energetici e le emissioni ambientali di CO2 del proprio istituto.

A precedere la fase di premiazione la proiezione di un video riassuntivo con le foto delle attività svolte dagli Energy Team di ciascuna scuola partecipante, l'intervento di Nicolò Dogao, presidente della Consulta provinciale degli studenti, e presentazione del progetto “ADAPTATION” del giornalista e divulgatore scientifico Marco Merola, che approfondisce gli effetti dei cambiamenti climatici sulla vita quotidiana e, in generale, sullo stato di salute del pianeta.

Novità dell'edizione 2022, la consegna dei riconoscimenti ai migliori “Energy Team”, ovvero ai gruppi composti da studentesse, studenti e docenti di riferimento delle scuole che si sono distinti maggiormente per l'impegno nella cooperazione e nel lavoro di squadra.

 

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Il Presidente della Provincia di Treviso

Indirizzo e recapiti

Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO

Tel +39 0422 6565
Fax +39 0422 656666
E-mail urp@provincia.treviso.it
PEC protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it

Il Parco Sant'Artemio e il Parco della Storga

E’ consentito l’accesso al Parco del complesso di Sant’Artemio e al Parco della Storga nei giorni feriali dalle ore 7.00 alle ore 19.00 e nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

In ottemperanza alle norme in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019 l’accesso del pubblico al Parco è condizionato al rigoroso rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro e del divieto di ogni forma di assembramento di persone; è richiesto l’utilizzo di mascherine o ogni altro idoneo dispositivo per la copertura di naso e bocca, nonché di guanti o gel o altra soluzione igienizzante.

© 2022 Provincia di Treviso