14 Aprile 2022

Gli studenti del “Maffioli” a lezione di “cucina d’emergenza” dalla Protezione Civile

Scuole, volontariato e una formazione speciale alle situazioni di emergenza: ieri mattina nel parco di Villa Dolfin, storica sede Istituzionale dell’I.P.S.S.E.O.A. “G. Maffioli”, studenti e studentesse dell’Istituto sono stati a “lezione” dalla Protezione Civile nell’ambito dell’iniziativa “La cucina entra in campo” organizzata dal Maffioli insieme al Dipartimento della Protezione Civile di Treviso e di Verona, oltre che dell’A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini) di Treviso e del D.S.E. (Dipartimento Solidarietà Emergenze) della Regione Veneto. All’evento ha preso parte anche Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso.

L'iniziativa, pensata per preparare le studentesse e gli studenti a cucinare mettendosi alla prova in un contesto inusuale, è stata realizzata in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile di Treviso e di Verona, oltre che dell’A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini) di Treviso e del D.S.E. (Dipartimento Solidarietà Emergenze) della Regione Veneto.

In particolare, l'esperienza formativa di cucina all'aperto di oggi si inserisce nell'ambito della prima edizione del convegno “Cultura del volontariato e cucine in emergenza”, svoltosi al Centro Culturale “Don Ernesto Bordignon” venerdì 8 aprile, che ha coinvolto insieme al presidente della Provincia Marcon anche Rolando Rizzolo, referente regionale, Riccardo Mastronicola e Davide Vendramin della Protezione Civile di Treviso, Antonio Riolfi della Protezione Civile di Verona, il presidente D.S.E. FIC Veneto Nicola Andreetto e gli executive Chef, Maestro Fabio Tacchella ed Ermanno Zago. L'evento ha ricevuto il sostegno degli sponsor Pasta ZARA, acqua San Benedetto, pasticceria Pattaro, Azienda Agricola “Nonno Andrea” e Latteria Soligo.

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Il Presidente della Provincia di Treviso

Indirizzo e recapiti

Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO

Tel +39 0422 6565
Fax +39 0422 656666
E-mail urp@provincia.treviso.it
PEC protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it

Il Parco Sant'Artemio e il Parco della Storga

E’ consentito l’accesso al Parco del complesso di Sant’Artemio e al Parco della Storga nei giorni feriali dalle ore 7.00 alle ore 19.00 e nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

In ottemperanza alle norme in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019 l’accesso del pubblico al Parco è condizionato al rigoroso rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro e del divieto di ogni forma di assembramento di persone; è richiesto l’utilizzo di mascherine o ogni altro idoneo dispositivo per la copertura di naso e bocca, nonché di guanti o gel o altra soluzione igienizzante.

© 2022 Provincia di Treviso