Messa in sicurezza della strade: tra il 2020 e il 2021 la Provincia ha realizzato interventi di somma urgenza per 2 Milioni di Euro

23.06.2021
Oltre 70 richieste dei Comuni al bando per il co-finanziamento di opere di viabilità

In piena pandemia, la Provincia di Treviso ha effettuato oltre 30 interventi di “somma urgenza” per la messa in sicurezza, il ripristino e la manutenzione della viabilità delle Strade Provinciali, investendo quasi 2 milioni di euro. Si tratta di interventi da effettuare nell’immediato, soprattutto a seguito di eventi atmosferici avversi, come quelli che hanno contraddistinto il 2020 e il 2021. Prosegue dunque l’impegno della Provincia anche in ambito di Viabilità, dopo il corposo investimento già stanziato per l’Edilizia Scolastica negli ultimi anni. Si è chiuso anche nel frattempo il Bando per l’assegnazione di Contributi per il Co-Finanziamento di Opere di Viabilità destinato ai Comuni: sono arrivate 70 richieste per un totale di 27 milioni di interventi.

“Non soltanto è costante e poderoso il nostro interventi nell’Edilizia Scolastica – spiega Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso – altrettanto lo è in quella che è l’altra nostra grande funzione fondamentale: la sicurezza delle Strade Provinciali. Tra il 2020 e il 2021 abbiamo effettuato ben 31 interventi di somma urgenza per quasi 2 milioni di euro. Questo grazie ai tecnici preparati che non si tirano mai indietro e alle aziende venete che sanno lavorare bene in tempi stretti, garantendo il ripristino della viabilità dopo gli eventi atmosferici che ormai sono sempre più frequenti.

Sono soddisfatto poi che il bando per il cofinanziamento di interventi di viabilità destinato ai Comuni abbia avuto grande successo, con ben 70 richieste giunte in Provincia – continua Marcon – noi abbiamo stanziato inizialmente 5 milioni di euro che potranno dare avvio a circa 11,5 milioni di interventi, ma contiamo di poter andare a copertura delle restanti richieste il prima possibile. Siamo al servizio dei Comuni e della popolazione trevigiana, garantendo la sicurezza stradale.

Infine – chiude Marcon – siamo in attesa che sia pubblicato il decreto che finanzia la ristrutturazione dei ponti, che ci auguriamo possa portarci circa 13 milioni di euro per un ulteriore investimento e messa in sicurezza del territorio”.

Di seguito, l’elenco degli interventi di SOMMA URGENZA realizzati:

2020

·         Realizzazione muro di sostegno SP 152 a Vittorio Veneto: 54.864,01€

·         Intervento di sicurezza sulle Strade Provinciali dopo eventi meteorologici del 7 e 8 giugno 2020: 135.559,13€

·         Ripristino smottamenti lungo la S.P 1 “Mostaccin” 61.041,24

·         Ripristino viabilità S.P. 140 dopo eventi del 7 e 8 giugno 2020: 76.884,40

·         Messa in sicurezza smottamenti e pavimentazione S.P. 66: 8.626,50

·         Barriere stradali e ripristino viabilità S.P. 1, 140 e 152 dopo eventi 7 e 8 giugno 2020: 39.640,24

·         Ripristino giunto del Ponte sul Piave a Maserada: 3.599

·         Ripristino muro di sostegno su S.P. 635: 12.627

·         Consolidamento scarpata S.P. 126 a Portobuffolè: 25.620

·         Ripristino sicurezza su S.P. 152 dopo eventi 7-10 giugno: 126.410,77

·         Ripristino smottamenti S.P. 141 a Pederobba: 34.831

·         Rifacimento muri S.P. 36 a Valdobbiadene: 50.227,40

·         Ripristino smottamento su S.P. 152 a Follina: 108.537,91

·         Ripristino sicurezza su S.P. 152 a Valdobbiadene post eventi 8-10 ottobre: 18.989,30

·         Ripristino semaforo gallerie Passo S. Boldo sulla S.P. 635: 48.344,94

·         Messa in sicurezza delle Strade Provinciali dopo eventi eccezionali del 4 dicembre 2020: 90.202,53

·         Messa in sicurezza S.P.38 a Refrontolo e Ponte Torrente Calderon lungo S.P. 151: 175.476,55

·         Altri interventi di messa in sicurezza delle Strade Provinciali dopo eventi 4 dicembre 2020: 200.709,90

·         Messa in sicurezza cedimenti su S.P. 38 a Refrontolo: 71.729,90

·         Messa in sicurezza alberature lungo le Strade Provinciali: 79.285,77

·         Ripristino impianto di illuminazione sottopasso S.P. 5 a Castelfranco: 1.323,70

2021

·         Messa in sicurezza S.P. 38 a Refrontolo: 74.689,01

·         Messa in sicurezza S.P. 635 a Cison di Valmarino: 36.318,18

·         Disostruzione e ripristino S.P. 6 a Castelcucco: 39.756,08

·         Messa in sicurezza S.P. 38 a Conegliano: 2.366,31

·         Messa in sicurezza S.P. 442 a Fregona: 55.522,2

·         Messa in sicurezza Ponte sul Piave S.P. 92: 30.744

·         Ripristino alimentazione galleria sottopasso variante S.P. 86 a Vittorio Veneto: 3.940,60

·         Ripristino muro sottoscarpa su S.P. 101 ad Asolo: 39.772

·         Disgaggio e posa reti sulla S.P. 141 a Pieve del Grappa: 88.000

·         Sostituzione barriere danneggiate per frane sulla S.P. 141 e 140: 60.000

 
Treviso 23 giugno 2021
0
Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.