SCOPRI L'EDICOLA DIGITALE

Edicola digitale tvb biblioteche trevigiane
02.08.2019
biblioteche trevigiane
Hai la Bibliocard? La Provincia di Treviso ti mette a disposizione la nuova Edicola Digitale.

La Provincia di Treviso celebra quest’anno i 20 anni di attività della Rete biblioteche trevigiane istituita nel 1999.
La Rete comprende attualmente 128 biblioteche del territorio trevigiano, con 94 biblioteche comunali e una trentina di biblioteche scolastiche e di istituti culturali.
Il servizio attraverso cui la Provincia di Treviso coordina il sistema è il Centro Servizi Biblioteche che opera in favore dei bibliotecari del territorio con azioni di coordinamento, formazione e aggiornamento professionale e, per le attività di rete, a favore di tutti gli utenti della Marca trevigiana.

Dal 2008 tutte le biblioteche della provincia sono state unificate in un’unica piattaforma catalografica e gestionale ed è stato così possibile adottare una tessera unica (bibliocard) valida per l’accesso ai servizi in tutte le strutture convenzionate.

Nel 2013, grazie alla partecipazione della Provincia di Treviso al progetto europeo Herman è stata avviata nel portale tvb.bibliotechetrevigiane.it la piattaforma di biblioteca digitale eLib che mette a disposizione gratuitamente materiale quale ebook, edicola, audiolibri, musica, video...ecc.

Da giugno di quest’anno, grazie ad un finanziamento straordinario della Provincia di Treviso con fondi propri, è stato possibile rinnovare l’offerta di edicola digitale con l’attivazione del nuovo ambiente digitale internazionale che mette a disposizione 7455 pubblicazioni italiane e straniere con 450 tra i più importanti quotidiani al mondo di 70 paesi, in oltre 30 diverse lingue.

Tra i quotidiani italiani sono disponibili le testate del Corriere della Sera, con i dorsi locali tra cui il Corriere del Veneto e i supplementi settimanali (La Lettura, Sette, IoDonna...), La Gazzetta dello Sport, Il Fatto Quotidiano, Il Foglio, Il Tempo, Libero.
Tra le pubblicazione estere: si spazia da Libération e Le Figaro a The Guardian, dal Daily Mail alla Pravda, da El País al Clarin.
Per accedere alla nuova edicola digitale è sufficiente essere in possesso della bibliocard, richiedere le credenziali alla propria biblioteca e quindi leggere gratuitamente sul proprio telefono, computer o tablet, quotidiani e riviste.

La profonda evoluzione socio-culturale compiuta dalla Marca trevigiana negli ultimi anni, da realtà storicamente policentrica ad area metropolitana, richiede la crescita culturale della Comunità e quindi la disponibilità di servizi evoluti anche nella dimensione della lettura e dello studio.
Con questa ulteriore iniziativa la Provincia di Treviso, attraverso il Centro Servizi Biblioteche, risponde alle sollecitazioni del territorio - penalizzato nelle funzionii all’applicazione del riordino Delrio - offrendo servizi innovativi in linea con le indicazioni internazionali Unesco per assolvere al meglio ai compiti di informazione e documentazione generale, anche favorendo l’alfabetizzazione informatica, con la diffusione del libro e della lettura e la promozione della cultura e della conoscenza. È un contributo alla diminuzione del divario digitale mettendo a disposizione un servizio usufruibile da casa o in biblioteca a tutta la popolazione del territorio.”

L’edicola digitale è un servizio gratuito offerto dalla Provincia di Treviso.
Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.