Progetto di riqualificazione e valorizzazione

concorso di idee - bando
25.09.2018
Nasce con la sottoscrizione del Protocollo d'Intesa nel luglio del 2016 fra la Provincia di Treviso, Assindustria Venetocentro ed i Comuni di Pieve di Soligo e Sernaglia della Battaglia, l'importante obiettivo comune che vede protagoniste le piattaforme produttive strategiche del nostro territorio individuate dal PTCP - Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale: soggetti fondamentali per l'elaborazione di un modello di sviluppo innovativo, volto alla valorizzazione e riqualificazione, in grado di affrontare le molteplici problematiche in costante collaborazione con le aziende insediate.

PA ed attività produttive insieme per l'indispensabile principio “alleati per competere”.

Il Progetto Smart Oasis nasce proprio da questa volontà condivisa; avviare un progetto sperimentale che miri alla riqualificazione, alla rigenerazione urbana, alla razionalizzazione dell’assetto infrastrutturale, che tenga in considerazione anche l'accessibilità, il miglioramento delle condizioni ambientali e paesaggistiche, l' uso più razionale delle risorse energetiche.

Concepire in maniera ampia un vero e proprio contenitore di idee e iniziative da mettere a disposizione sia delle amministrazioni pubbliche che delle aziende. Provincia e Comuni svolgono in sinergia il fondamentale ruolo di facilitatori dei processi e delle azioni condivise con le aziende, promuovendo in sinergia la riqualificazione dell'area produttiva e del suo contesto di localizzazione.

E' l'area denominata San Michele - situata fra i due comuni - prescelta quale caso di studio significativo nel territorio provinciale.

Racchiude in sé le peculiarità di molte aree produttive del trevigiano: ha un'estensione piuttosto considerevole (una superficie di 1.331.000 mq.) con possibilità di futuri ampliamenti qualora necessari alla sua razionalizzazione, anche per implementarne e migliorarne i servizi alle aziende ed ai cittadini; è collocata in prossimità di centri abitati ed è inserita in un ambito più esteso di valenza paesaggistica e ambientale caratterizzato da aree a spiccata vocazione agricola comprese tra l'area dei Palù del Quartier del Piave ed i rilievi collinari di Collalto e di Soligo.

L'esigenza dei territori (e questo in particolare) chiede il dialogo e la collaborazione tra pubblico e privato, necessita di una sperimentazione per un nuovo modello di sviluppo, è la strategia che può realmente innescare meccanismi virtuosi nella gestione dei processi decisionali e garantire il raggiungimento di soluzioni che rispettino e sviluppino tutte le parti coinvolte.

Il progetto OASIS - Concorso di Idee che viene presentato oggi, costituisce una prima ma importantissima attività che mette in campo una linea, un segno distintivo che promuova l'identità, fortemente voluta dalle aziende insediate nell'area, e che dovrà evidenziare il senso di appartenenza di quelle storiche, evidenziare le caratteristiche peculiari del territorio circostante promuovendone la riconoscibilità e dare un impulso migliore alla fruibilità.

L'utilizzo del Concorso di Idee, per poter confrontare più soluzioni e individuare nuove idee progettuali, dà valore aggiunto al lavoro degli enti e delle associazioni impegnate nella realizzazione del progetto e conferma la volontà di avvalorare il processo di coinvolgimento non solo delle aziende ma anche dei professionisti e di quanti, grazie al concorso, avranno l'occasione di presentare la loro visione per ottimizzare l'area produttiva partendo dal territorio.

La documentazione completa per la partecipazione al bando è reperibile cliccando qui
Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.