22 Agosto 2022

Dorsale del Grappa, la Provincia affida i lavori di messa in sicurezza da oltre 1 milione

Sarà l'impresa S.I.C.I. S.R.L. di Fonzaso a realizzare gli interventi di miglioramento della viabilità sulla SP 141 e a consolidare le gallerie naturali esistenti

Messa in sicurezza della Dorsale del Grappa: affidati i lavori per gli interventi sulla SP 141 finalizzati a migliorare la viabilità del tratto tra il km 20+500 e il km 21+500 e consolidare le gallerie naturali nel Comune di Pieve del Grappa. Dopo il via libera definitivo al progetto d'intervento da parte della Conferenza dei Servizi, la Provincia ha svolto la gara per l'aggiudicazione delle opere finanziate dall'Ente per un valore complessivo di oltre 1 milione di euro: a vincere il bando è stata l'impresa S.I.C.I. S.R.L. di Fonzaso (BL).

Il progetto della Provincia per la messa in sicurezza della Dorsale prevede una serie di interventi urgenti che interessano tre gallerie naturali lungo il settore più ripido del versante sud-orientale del massiccio del Grappa, aree che sono state interdette al traffico per i frequenti episodi di caduta massi. I lavori riguardano, in particolare, il consolidamento statico delle volte delle gallerie, la captazione delle acque di percolazione con dreni e sistemi di smaltimento interni, la manutenzione-riparazione-rafforzamento dei rivestimenti in corrispondenza degli imbocchi, il riutilizzo del materiale disgaggiato durante le fasi di manutenzione/svuotamento delle reti esistenti, e di quello che sarà prodotto durante il cantiere, per la sistemazione del sottofondo stradale della viabilità sterrata vicina alla malga "Cason del Sol", situata ad una distanza di circa 2,5 km dal cantiere delle gallerie.

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Il Presidente della Provincia di Treviso

Indirizzo e recapiti

Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO

Tel +39 0422 6565
Fax +39 0422 656666
E-mail urp@provincia.treviso.it
PEC protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it

Il Parco Sant'Artemio e il Parco della Storga

E’ consentito l’accesso al Parco del complesso di Sant’Artemio e al Parco della Storga nei giorni feriali dalle ore 7.00 alle ore 19.00 e nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

In ottemperanza alle norme in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019 l’accesso del pubblico al Parco è condizionato al rigoroso rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro e del divieto di ogni forma di assembramento di persone; è richiesto l’utilizzo di mascherine o ogni altro idoneo dispositivo per la copertura di naso e bocca, nonché di guanti o gel o altra soluzione igienizzante.

© 2022 Provincia di Treviso