21 Giugno 2022

Un Parco di Note, la nuova edizione il 3 luglio nel Foyer della Provincia di Treviso

Ritornano le emozioni in musica di "Un Parco di Note" al Sant’Artemio: domenica 3 luglio, alle ore 17, la Provincia di Treviso organizza insieme a Musincantus un'edizione speciale dell'evento, che per la prima volta si svolgerà interamente nel Foyer della sede della Provincia di Treviso. La quarta edizione, presentata oggi nella sala Giunta della Provincia, è un matinée e vede la splendida cornice della hall provinciale trasformarsi in palcoscenico d'opera grazie alle voci inconfondibili di Chiara Isotton, soprano, Fabio Sartori, tenore, e Alex Martini, baritono. Ad accompagnare gli artisti, al pianoforte, sarà Federico Brunello. Conduce la giornalista Elena Filini.

A presentare il programma di Un Parco di Note oggi in conferenza stampa Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso, Edoardo Bottacin, direttore artistico dell'evento e Alex Martini, baritono. Oltre a loro, sono stati trasmessi in videomessaggio i saluti speciali della soprano Chiara Isotton e del tenore Fabio Sartori.

Il programma della serata lirica prevede due tempi: a dare avvio alla prima parte l'empatia del baritono Martini, che allieterà il pubblico interpretando "Udite, udite, o rustici" da L'Elisir d'amore di Donizetti; seguirà "E lucevan le stelle", da Tosca di Puccini, resa dalla carismatica voce del tenore Sartori. Chiudono il primo tempo del concerto due brani sempre da Tosca: la celebre aria "Vissi d'arte", cantata dal soprano Isotton, e il duetto "Mario! Mario!", interpretato dall'unione delle voci di Chiara Isotton e Fabio Sartori. La seconda parte della serata proseguirà con "Vesti la giubba", tratta dall'opera "Pagliacci" di Leoncavallo, di cui sarà protagonista la voce tenorile di Sartori, per continuare con "Non più andrai, farfallone amoroso" dalle "Nozze di Figaro" di Mozart con il baritono Martini e, a chiudere il trittico dei solisti, il soprano Isotton con "Pace mio Dio" da "La forza del destino" di Verdi. Concluderanno il concerto due interpretazioni di coppia: "O Mimì, tu più non torni" da “La Boheme”, eseguita da tenore e baritono e, infine, "Ciel! mio Padre!" da ”Aida”, duetto tra soprano e baritono.

L’ingresso sarà completamente gratuito fino a esaurimento posti e l’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti covid-19.

Logo della Provincia di Treviso

Logo della Provincia di Treviso

Il Presidente della Provincia di Treviso

Indirizzo e recapiti

Via Cal di Breda, 116 - 31100 TREVISO

Tel +39 0422 6565
Fax +39 0422 656666
E-mail urp@provincia.treviso.it
PEC protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it

Il Parco Sant'Artemio e il Parco della Storga

E’ consentito l’accesso al Parco del complesso di Sant’Artemio e al Parco della Storga nei giorni feriali dalle ore 7.00 alle ore 19.00 e nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

In ottemperanza alle norme in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019 l’accesso del pubblico al Parco è condizionato al rigoroso rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro e del divieto di ogni forma di assembramento di persone; è richiesto l’utilizzo di mascherine o ogni altro idoneo dispositivo per la copertura di naso e bocca, nonché di guanti o gel o altra soluzione igienizzante.

© 2022 Provincia di Treviso