Concessione del Servizio di Tesoreria - Comuni aderenti alla S.U.A.

BANDO DI GARA APERTO
Servizi
28.10.2016
29.11.2016 - 12:00

Concessione del Servizio di Tesoreria - Comuni aderenti alla S.U.A.

Breda di Piave, Castelcucco, Cimadolmo, Giavera del Montello, Ipab Costante Gris - Mogliano Veneto, Maserada sul Piave, Mogliano Veneto, Monfumo, Ormelle, Paderno del Grappa, Possagno, Sarmede, Spresiano, Tarzo
Errata Corrige
Lotto n° 13 - Comune di Tarzo Si richiedono i seguenti dati: - numero dipendenti; - n. reversali e importo complessivo; - n. mandati e importo complessivo; - importo complessivo prelevamento da conti correnti postali; - saldo Banca d'Italia al 31-12-2015; - eventuali giacenze di cassa no T.U.; - Banca Tesoriera; - software house; - modalità trasmissione ordinativi; - anticipazione di cassa: importo concesso e importo utilizzo medio;
Lotto n° 13 - Comune di Tarzo I dati richiesti sono i seguenti: - numero dipendenti: al 31/12/2015 15 dipendenti a tempo indeterminato e 1 dipendente a tempo determinato - n. reversali e importo complessivo: emesse 341 reversali per complessivi € 5.067.157,58 - n. mandati e importo complessivo: emessi 1596 mandati per complessi € 5.059.145,65 - importo complessivo prelevamento da conti correnti postali: € 32.984,00 - saldo Banca d'Italia al 31-12-2015: € 55.099,21 - eventuali giacenze di cassa no T.U.: al 31/12/2015 € 8.011,93 - Banca Tesoriera: BCC Prealpi Tarzo (Cassa Centrale Banca) - software house: Kibernetes s.r.l. - modalità trasmissione ordinativi: telematica - anticipazione di cassa: importo concesso e importo utilizzo medio: nel 2015 concesso € 840.000,00 - utilizzo medio: € 3.047,51 - L'elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione: Il comune di TARZO partecipa direttamente al capitale delle seguenti società: 1. Società Asco Holding Spa con una quota del 2,2%; 2. Società Alto Trevigiano Servizi Srl con una quota del 1,43%; 3. Società Schievenin Alto Trevigiano Srl con una quota del 0,78%; 4. Società Gal Alta Marca Trevigiana S.c.a.r.l. con una quota del 0,84%;
Lotto n° 13 - Comune di Tarzo Si richiede: Il "certificato del rendiconto al bilancio 2015 (nel formato elettronico PDF trasmesso al Ministero degli Interni); - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.);
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 5 - Giavera del Montello Si richiedono: Il "certificato del rendiconto al bilancio 2015 (nel formato elettronico PDF trasmesso al Ministero degli Interni); - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L'elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione;
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 9 - Paderno del Grappa Si richiedono: Il "certificato del rendiconto al bilancio 2015 (nel formato elettronico PDF trasmesso al Ministero degli Interni); - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L'elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione;
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 2 - Castelucco Si richiedono: Il "certificato del rendiconto al bilancio 2015 (nel formato elettronico PDF trasmesso al Ministero degli Interni); - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L'elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione.
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 9 - Paderno del Grappa Si richiedono i seguenti dati: - numero dipendenti; - n. reversali e importo complessivo; - n. mandati e importo complessivo; - importo complessivo prelevamento da conti correnti postali; - saldo Banca d’Italia al 31-12-2015; - eventuali giacenze di cassa no T.U.; - Banca Tesoriera; - software house; - modalità trasmissione ordinativi; - anticipazione di cassa: importo concesso e importo utilizzo medio
Lotto n° 9 - Paderno del Grappa I dati richiesti sono i seguenti: - 8 dipendenti; - 803 reversali per l'importo di € 1.903.442,33; - 1086 mandati per l'importo di € 1.637.174,77; - € 1.000,00 circa di prelevamento annuale da c/c postale; - saldo Banca d'Italia al 31.12.2015 € 854.308,92; - tesoreria attuale: Cassa di Risparmio del Veneto; - software hiuse: Halley; - ordinativi informatici;
Lotto n° 2 - Castelcucco Si richiedono i seguenti dati: - numero dipendenti; - n. reversali e importo complessivo; - n. mandati e importo complessivo; - importo complessivo prelevamento da conti correnti postali; - saldo Banca d’Italia al 31-12-2015; - eventuali giacenze di cassa no T.U.; - Banca Tesoriera; - software house; - modalità trasmissione ordinativi; - anticipazione di cassa: importo concesso e importo utilizzo medio;
Lotto n° 2 - Castelcucco Si forniscono i dati richiesti: - n. 7 dipendenti -n.434 reversali per un importo totale di € 1.557.985,59 -n.853 mandati per un importo totale di € 1.470.440,47 -prelevamento totale annuo da n. 1 conto corrente postale € 8.500,00 - attula tesoriere Veneto Banca spa che ha affidato dal 01.04.2016 il servizio a Banca Pulia. - sotware Halley - inserito il mandato e ordinativo informatico dal mese di settembre 2016 -anticipazione di cassa nel 2016 zero nel 2015 utilizzato 284.000 con rimborso entro il 31.12.2015.
Lotto n° 7 - Mogliano Veneto Si richiedono i seguenti dati: - numero dipendenti; - n. reversali e importo complessivo; - n. mandati e importo complessivo; - importo complessivo prelevamento da conti correnti postali; - saldo Banca d’Italia al 31-12-2015; - eventuali giacenze di cassa no T.U.; - Banca Tesoriera; - software house; - modalità trasmissione ordinativi; - anticipazione di cassa: importo concesso e importo utilizzo medio.
Vedi allegato
Lotto n° 7 - Mogliano Veneto Si richiedono: Il "certificato del rendiconto al bilancio 2015 (nel formato elettronico PDF trasmesso al Ministero degli Interni); - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L'elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione.
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 11 - Spresiano Si richiedono i seguenti dati: - numero dipendenti; - n. reversali e importo complessivo; - n. mandati e importo complessivo; - importo complessivo prelevamento da conti correnti postali; - saldo Banca d’Italia al 31-12-2015; - eventuali giacenze di cassa no T.U.; - Banca Tesoriera; - software house; - modalità trasmissione ordinativi; - anticipazione di cassa: importo concesso e importo utilizzo medio.
Vedi allegato contiene dati richiesti.
dati.pdf
Lotto n° 11 - Spresiano Si richiedono: Il "certificato del rendiconto al bilancio 2015 (nel formato elettronico PDF trasmesso al Ministero degli Interni); - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L'elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione.
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 10 - Possagno Si richiedono i seguenti dati: - numero dipendenti; - n. reversali e importo complessivo; - n. mandati e importo complessivo; - importo complessivo prelevamento da conti correnti postali; - saldo Banca d’Italia al 31-12-2015; - eventuali giacenze di cassa no T.U.; - Banca Tesoriera; - software house; - modalità trasmissione ordinativi; - anticipazione di cassa: importo concesso e importo utilizzo medio.
Lotto n° 10 - Possagno Si forniscono i dati richiesti: numero dipendenti: 10 reversali anno 2015 n. 660 mandati anno 2015 n. 1239 nell'anno 2015 non sono stati fatti prelevamenti si ritiene che per gli anni a venire saranno movimentati, alcune poste attive, attraverso l'uso dei conti correnti in essere l'importo potrebbe essere di alcune decine di migliaia di euro (circa) Attuale tesoreria: UNICREDIT BANCA SPA Software House: Halley Informatica Ordinativi attualmente trasmessi in cartaceo con flusso a mezzo procedura tlq web di unicredit Finora non sono state fatte e richieste anticipazioni di cassa Si precisa che non sono in corso fidejussioni bancarie o assicurative l'ente ha rispettato finora il patto di stabilità ed il pareggio di bilancio
Lotto n° 10 - Possagno Si richiedono: Il "certificato del rendiconto al bilancio 2015 (nel formato elettronico PDF trasmesso al Ministero degli Interni); - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L'elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione.
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 4 - Colle Umberto Si richiedono: Il “certificato del rendiconto al bilancio 2015; - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l’allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l’allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L’elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione.
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 3 - Cimadolmo e Ormelle Si richiedono: Il “certificato del rendiconto al bilancio 2015; - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l’allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l’allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L’elenco delle Società par.ecipate con percentuale di partecipazione;
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 1 - Breda di Piave Si richiedono i seguenti dati: - numero dipendenti; - n. reversali e importo complessivo; - n. mandati e importo complessivo; - importo complessivo prelevamento da conti correnti postali; - saldo Banca d’Italia al 31-12-2015; - eventuali giacenze di cassa no T.U.; - Banca Tesoriera; - software house; - modalità trasmissione ordinativi; - anticipazione di cassa: importo concesso e importo utilizzo medio.
Lotto n° 1 - Breda di Piave Si forniscono i seguenti dati: - n. dipendenti 27 - n. reversali 1391 per un totale di euro 4.482.022,24 - n. mandati 2553 per un totale di euro 4.068.897,86 - importo complessivo prelevamento da conti correnti postali anno 2015 euro 112.454,31; - saldo Banca D’Italia alla data del 31.12.2015 euro 3.236.354,70; - saldo Banca D’Italia alla data del 31.10.2016 euro 3.854.310,57; - Banca Tesoriera : Banca Popolare di Verona; - Software house : Apsystems s.r.l. di Milano; - Modalità trasmissione ordinativi informatici . cartacea - Anticipazione di cassa : nessuna; - Importo massimo anticipazione euro 916.589,30; - Nessuna fidejussione rilasciata a garanzia Ente dall’attuale Tesoriere
Lotto n° 1 - Breda di Piave Si richiedono: Il "certificato del rendiconto al bilancio 2015 (nel formato elettronico PDF trasmesso al Ministero degli Interni); - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L'elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione.
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 12 - Sarmede Si richiedono: - Il "certificato del rendiconto al bilancio 2015 - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l'allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L'elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione;
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 14 - IPAB "Costante Gris" di Mogliano Veneto
Si richiedono i seguenti dati:
  - attuale Istituto tesoriere

-          saldo attuale presso la contabilità speciale in Tesoreria

Provinciale dello Stato

-          eventuali somme detenute presso il  Tesoriere (no in Banca

d’Italia)

-          utilizzo medio anticipazione di cassa nell’ultimo quinquennio

-          importo massimo anticipazione concedibile dal Tesoriere

-          n. mandati e totale pagamenti anno 2015

-          n. reversali e totale riscossioni anno 2015

-          n. dipendenti

-          n. ospiti (per l’Ipab)

-          attuali modalità di incasso buoni pasto e numero di alunni

coinvolti (per i Comuni)

-          attuali modalità di incasso delle rette di ospitalità e n.

coinvolti (per l’Ipab)

-          nome della softwarehouse e se la gestione  è già in

Ordinativo Informatico

-          eventuale ammontare delle fideiussioni rilasciate a

garanzia dell’Ente dall’attuale Istituto Tesoriere

-          servizi MAV e SDD per l’incasso di somme comunali: se

attivi e per quante disposizioni annue emesse (per i Comuni)
VEDI ALLEGATO CONTIENE I DATI RICHIESTI
Lotto n° 14 - IPAB "Costante Gris" di Mogliano Veneto Si richiedono: -copia del bilancio di previsione 2016 -del conto consuntivo 2015, completo con la relazione dei revisori.
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 10 - Possagno Si chiede se un istituto bancario non ha lo sportello in un comune limitrofo/confinante ma entro i 20 km dalla sede municipale può partecipare?
Si precisa che come da art. 2 dello Schema di Convenzione il servizio dovrà essere svolto presso una filiale sita "nel territorio comunale o di uno dei comuni contermini o comunque entro una distanza non superiore a venti chilometri dalla sede municipale ..."
Lotto n° 8 - Monfumo Si richiedono: - numero dipendenti; - n. reversali e importo complessivo; - n. mandati e importo complessivo; - importo complessivo prelevamento da conti correnti postali; - saldo Banca d’Italia al 31-12-2015; - eventuali giacenze di cassa no T.U.; - Banca Tesoriera; - software house; - modalità trasmissione ordinativi; - anticipazione di cassa: importo concesso e importo utilizzo medio.
Numero dipendenti: 6 n. reversali e importo complessivo: n. 403 per € 861.097,00 Lotto n° 8 - Monfumo Si forniscono i dati richiesti: n. mandati e importo complessivo: n. 681 per € 711.331,00 importo complessivo prelevamenti conti postali: € 8.000 in un'unica soluzione annua saldo Banca Italia al 31.12.2015: €556.567,00 eventuali giacenze: € 56.000,00 Banca Tesoreria: Credito Cooperativo Trevigiano Software house: Halley Spa Modalità trasmissione ordinativi: telematica Anticipazione di cassa: importo concesso e utilizzo medio: €0,00 Il patto di stabilità è stato rispettato nel 2015 e nelle annualità precedenti. Non ci sono delibere per utilizzo di entrate a specifica destinazione. Non ci sono fideiussioni concesse.
Lotto n° 8 - Monfumo
Il “certificato del rendiconto al bilancio 2015 (nel formato elettronico PDF trasmesso al Ministero degli Interni); - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l’allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l’allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L’elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione;
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 6 - Maserada - Il “certificato del rendiconto al bilancio 2015 (nel formato elettronico PDF trasmesso al Ministero degli Interni); - Consuntivo 2015, relativa delibera di approvazione con l’allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Il Bilancio di previsione ultimo approvato; - Delibera di approvazione del bilancio di previsione ultimo approvato, con l’allegata relazione (compresa quella dei revisori); - Delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio ultima approvata; - Delibera utilizzo per cassa delle somme aventi specifica destinazione, ove presente; - La dichiarazione di rispetto o meno del Patto di Stabilità da parte del Vostro Comune; - Stato patrimoniale (fabbricati e terreni); - Il dettaglio dei mutui in ammortamento (con il debito residuo, compresi quelli accesi presso la Cassa DD.PP.); - Eventuali fidejussioni emesse da altre banche e/o assicurazioni; - L’elenco delle Società partecipate con percentuale di partecipazione.;
I documenti di bilancio sono messi a disposizione degli operatori economici su richiesta all'indirizzo di posta elettronica: chiarimenti@provincia.treviso.it
Lotto n° 6 Maserada: - attuale Istituto tesoriere -          saldo attuale presso la contabilità speciale in Tesoreria Provinciale dello Stato -          eventuali somme detenute presso il  Tesoriere (no in Banca d’Italia) -          utilizzo medio anticipazione di cassa nell’ultimo quinquennio -          importo massimo anticipazione concedibile dal Tesoriere -          n. mandati e totale pagamenti anno 2015 -          n. reversali e totale riscossioni anno 2015 -          n. dipendenti -        -          attuali modalità di incasso buoni pasto e numero di alunni coinvolti (per i Comuni) -          -          nome della softwarehouse e se la gestione  è già in Ordinativo Informatico -          eventuale ammontare delle fideiussioni rilasciate a garanzia dell’Ente dall’attuale Istituto Tesoriere -          servizi MAV e SDD per l’incasso di somme comunali: se attivi e per quante disposizioni annue emesse (per i Comuni)
VEDI ALLEGATO CONTIENE I DATI RICHIESTI
dati.pdf
In merito all'allegato D "Piano economico Fianziario" si chiede se per il servizio in oggetto la compilazione è necessaria?
Come precisato negli atti di gara il servizio viene affidato in concessione e pertanto è richiesto il "Piano economico finanziario".
Nell'Allegato A1 punto 13) il legale rappresentante deve dichiarare "di riconoscere espressamente la remunerabilità del prezzo offerto in sede di gara, precisando che nella formulazione del prezzo stesso si è tenuto conto dei costi del lavoro e della sicurezza". Come si concilia l'affermazione rispetto alla compilazione dell'allegato D, laddove, in ipotesi, la banca dovesse segnalare un ammontare di costi diretti superiori ai ricavi diretti (ad esempio gli interessi che la Banca paga all'Ente sono costi, ma potrebbe non avere ricavi da interessi se l'Ente non utilizza l'anticipazione di tesoreria ecc..). Sempre con riferimento all'allegato D, questo va compilato per ognuno degli eventuali appartenenti al RTI o uno solo per la RTI?
1a. La dichiarazione di cui al punto 13) dell'allegato A1 va intesa compatibilmente e nei limiti di quanto indicato all'Allegato D. 1b. Nel caso di partecipazione in RTI l'allegato D è unico con firme multiple.
Lotto n° 13 - Comune di Tarzo
Nello schema di convenzione, all'art.10 pag. 11, è riportata la frase 'Per gli incassi a mezzo pagobancomat e gli incassi a mezzo carta di credito vengono applicate le condizioni oggetto di offerta.' ma nell'ALL. C e nel capitolato speciale non compaiono queste commissioni e quindi non si può formulare un'offerta in merito; si tratta di un refuso nello schema di convenzione?
Lotto n° 13 - Comune di Tarzo
L'inciso "per gli incassi a mezzo pagobancomat e gli incassi a mezzo carta di credito vengono applicate le condizioni oggetto di offerta", all'art. 10 dello schema di convenzione, è un refuso.
Nell'art. 42 del disciplinare di gara sono riportate le fasce di punteggio per il lotto n.13; a titolo di esempio, se partecipano solo due concorrenti e questi offrono per il 'Tasso di interesse attivo' uno il 2,00% e l'altro il 4,00%, a parità di tutte le altre condizioni, ottengono gli stessi punti e il vincitore verrà sorteggiato?
E' corretto.
Lotto n° 13 - Tarzo Secondo l'andamento dei tassi potrebbe verificarsi il caso in cui il tasso risulta negativo ma si applica il valore 0,00%; per il tasso di interesse attivo, ad esempio, se l'Euribor è -1,00% e lo spread è 0,90% aritmeticamente il tasso è -0,10% ma verrà applicato lo 0,00%. E' possibile e corretto esplicitare nell'ALL. C questa condizione inserendo nel campo dell'offerta la dicitura: 'In ogni caso non saranno applicati tassi negativi.'?
Non si applicano tassi negativi per prassi di mercato.
Per quanto riguarda la capitalizzazione trimestrale degli interessi riportata in diverse parti, il comune è esente dall'applicazione delle nuove norme sull'anatocismo che prevedono capitalizzazione annuale degli interessi debitori, mentre per quelli creditori è soggetta a definizione tra le parti?
Trovano applicazione le disposizioni legislative in vigore.
Avviso Post - Informazione
lotto-n-1.pdf
Avviso Post - Informazione
lotto-n-2.pdf
Avviso Post - Informazione
lotto-n-3.pdf
Avviso Post - Informazione
lotto-n-4.pdf
Avviso Post - Informazione
lotto-n-5.pdf
Avviso Post - Informazione
lotto-n-6.pdf
Avviso Post - Informazione
lotto-n-7.pdf
Avviso Post - Informazione
lotto-n-8.pdf
Avviso Post - Informazione
lotto-n-9.pdf
Avviso Post - Informazione
Avviso Post - Informazione
Avviso Post - Informazione
Avviso Post - Informazione
Avviso Post - Informazione
Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.