Servizio di assistenza domiciliare, trasporto sociale e di educativa domiciliare/professionale nel Comune di Mogliano Veneto (TV) dal 01.01.2016 al 31.12.2020 - CIG: 6330693D1E

BANDO DI GARA APERTO
Servizi
13.07.2015
14.08.2015 - 14:00

Servizio di assistenza domiciliare, trasporto sociale e di educativa domiciliare/professionale nel Comune di Mogliano Veneto (TV) dal 01.01.2016 al 31.12.2020 - CIG: 6330693D1E

Mogliano Veneto
27.07.2015

Domanda 1: Ai sensi dell'art 37 del CCNL Cooperative Sociali siamo obbligati all'assorbimento del personale in forza, il cui elenco è stato riportato nei documenti di gara: si richiede per ciascun operatore il monte ore settimanale con cui è assunto e i corsi di formazione obbligatoria svolti.

RISPOSTA 1
ELENCO DIPENDENTI SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE, EDUCATIVA DOMICILIARE E TRASPORTO SOCIALE PRESSO COMUNE DI MOGLIANO VENETO

                       OPERATORE

SCADENZA CONTRATTO

ORE DA CONTRATTO
(settimanali)

LIVELLO

RUOLO

1

indeterminato

30

IV° (C1)

oss - sad

2

indeterminato

24

VI°(D2)

coordinatore

3

indeterminato

22

IV° (C1)

oss - sad

4

indeterminato

30

IV° (C1)

oss - sad

5

determinato fino 3 ottobre 2015

28

IV° (C1)

oss - sad

6

indeterminato

35

IV° (C1)

oss - sad

7

indeterminato

35

IV° (C1)

oss - sad

8

indeterminato

20

 VI°(D2)

educatrice

9

indeterminato

30

IV° (C1)

oss - autista Trasporto Sociale

10

indeterminato

35

IV° (C1)

oss - sad

11

indeterminato

35

IV° (C1)

oss - sad

12

indeterminato

22

IV° (C1)

oss - sad

13

indeterminato

23

IV° (C1)

oss - sad

14

indeterminato

35

IV° (C1)

oss - sad

15

determinato fino al 13 settembre 2015

30

IV° (C1)

oss - sad


FORMAZIONE COOP SAD 2013-2015

ANNO

ARGOMENTO

DURATA in h.

2013

UTILIZZO SISTEMA INFORMATICO “SISPY”

3

2013

SUPERVISIONE PSICOLOGICA

2

2013

MOVIMENTAZIONE UTENTE ALLETTATO

4

2013

SUPERVISIONE PSICOLOGICA

3

2013

COMUNICAZIONE EFFICACE

3

2013

COMUNICAZIONE EFFICACE (RECUPERO 19/3)

3

2013

MOVIMENTAZIONE UTENTE ALLETTATO

3

2013

MALATTIA ALZHEIMER:

3

2013

INTRODUZIONE E DISCUSSIONE CASI

4

2013

FORMAZIONE OBBLIGATORIA “ACCORDO STATO REGIONI”

4

2013

FORMAZIONE OBBLIGATORIA “ACCORDO STATO REGIONI”.

4

2013

FORMAZIONE OBBLIGATORIA “ACCORDO STATO REGIONI”

4

2013

IGIENE UTENTE ALLETTATO

3

2014

IL LAVORO IN EQUIPE: RUOLI E RELAZIONI

4

2014

TECNICHE DI MOVIMENTAZIONE DEI PAZIENTI

3,5

2014

STRATEGIE PER LA GESTIONE DELL'ALCOLISMO

3,5

2014

PROGETTO SENIOR CAPITAL PER L'NCLUSIONE SOCIALE ATTIVA DEGLI OVER 50

4

2014

TECNICHE DI MOVIMENTAZIONE DEI PAZIENTI

3,5

2014

OPERATORI IN RETE: BUONE PRATICHE PER L'INCLUSIONE LAVORATIVA DI SOGGETTI DEBOLI

4

2014

LA CORRETTA PRATICA DELL’IGIENE ALLA PERSONA

3,5

2014

ELEMENTI DI FISIOTERAPIA

2

2014

ELEMENTI DI FISIOTERAPIA

3,5

2015

CORSO PER AUTISTI TRASPORTO SOCIALE E SERVIZIO SCOLASTICO

4

2015

CORSO PER AUTISTI TRASPORTO SOCIALE E SERVIZIO SCOLASTICO

4

2015

LA GESTIONE E L’ELABORAZIONE DEL LUTTO NEGLI UTENTI A DOMICILIO

4

2015

LE DEMENZE E LA MALATTIA DI ALZHEIMER - CENNI DI SEMEIOTICA E FARMACOLOGIA

4

2015

IL PAZIENTE PSICHIATRICO - SETTING IN 2 INCONTRI

3



27.07.2015
DOMANDA 2 Si richiede indicazione sui chilometri medi percorsi dagli operatori addetti al servizio di assistenza ed educativa domiciliare nel corso del 2014.
RISPOSTA 2 ASSISTENZA DOMICILIARE (stima basata sui dati 2013 - 2014) In un anno, le assistenti domiciliari percorrono complessivamente circa 40.000 km, considerando sia gli spostamenti tra un utente e l'altro che gli accompagnamenti degli utenti stessi. Essendo le operatrici in media una decina, significa che ciascuna ha una percorrenza annuale di 4.000 km e mensile di 330 km, però con marcate differenze individuali dovute alle differenti ore contrattuali. TRASPORTO SOCIALE (Anno 2014) 25.000 km circa.
27.07.2015
Buongiorno, la presente per chiedere gentilmente se il periodo richiesto per l'elenco dei principali servizi può essere ricondotto al triennio 2012 2013 2014, quindi riferirsi all'anno solare anziché a quello frazionato 13/07/2012 - 12/07/2013; 13/07/2013 - 12/07/2014; 13/07/2014 - 13/07/2015.
Come precisato all'art. 2, lett. B) del Disciplinare di gara, il triennio di riferimento per il requisito di capacità tecnica (art. 42, comma 1, lett. a, del D. Lgs. 163/2006) richiesto e relativo alla prestazione principale (servizio di assistenza domiciliare), è quello costituito dai tre anni consecutivi immediatamente antecedenti alla data di pubblicazione del Bando di gara.
29.07.2015
Chi è l'attuale gestore del servizio?
L’indicazione dell’attuale gestore è riportata a pagina 3 del documento “Progettazione dei servizi”.
29.07.2015
In riferimento all'organico attualmente impiegato, si chiedono le seguenti informazioni sul personale in servizio: - n. operatori impiegati; - CCNL applicato; E per ogni operatore: - qualifica professionale; - livello di inquadramento; - orario contrattuale; - tipologia di contratto; - anzianità di servizio; - indennità extra contrattuale; - eventuali congedi per maternità;
L’indicazione di: numero degli operatori attualmente impiegati nei servizi; CCNL applicato; qualifica professionale di ciascun operatore; livello di inquadramento; anzianità di servizio; è riportata a pagina 9 del documento “Progettazione dei servizi”. Per quanto riguarda: orario contrattuale; tipologia di contratto; il dato è riportato nella risposta al quesito n. 1 già pubblicato nel sito istituzionale della Provincia di Treviso in risposta ad una precedente richiesta di chiarimenti. Per quanto riguarda: indennità extracontrattuale; eventuali congedi per maternità; l’attuale gestore dei servizi comunica che è stata concessa un'indennità di trasferta ad un’operatrice socio-sanitaria per soggiorni climatici ed un unico congedo per maternità ad un’operatrice socio-sanitaria che partirà da agosto 2015.
29.07.2015
I tempi di spostamento da un utente all'altro (a partire dal primo della giornata fino all'ultimo) sono considerati tempo di servizio e quindi riconosciuto ai fini della fatturazione?
Sì. A tal proposito si rimanda a quanto espressamente previsto dall’art. 3 del Capitolato Speciale d’Appalto
03.08.2015
Per i Consirzi di cui alle lettere b), c) dell'art. 34 del D.Lgs. 163/2006, in merito ai requisiti di capacità tecnico-professionale (art. 2, punto B) del Disciplinare di Gara e considerato quanto enunciato dal Parere dell'Autorità di Vigilanza dei Contratti Pubblici n. 105 del 21 maggio 2014 - PREC 222/13/S (omissis), è possibile interpretare le previsioni del disciplinare in modo estensivo e, pertanto, ammettere alla gara un Consorzio di Cooperative di cui all'art. 34 comma 1 lettera b) che, pur non in possesso direttamente dei requisiti di partecipazione, indichi le imprese consorziate come esecutrici del servizio e che queste sinao in possesso, anche cumulativamente, dei requisiti di partecipazione, fermo restando che i requisiti di ordine generale devono essere sempre posseduti da ciascuna delle imprese partecipanti al consorzio ed indicate in sede di offerta?
Si conferma quanto da Voi prospettato. Quanto ai requisiti di ordine generale, l'autocertificazione di cui all'art. 2 lett. A) del Disciplinare di Gara deve essere presentata dal Consorzio e dalle singole consorziate per conto delle quali il Consorzio concorre e sottoscritta dai rispettivi Legali Rappresentanti.
04.08.2015
In merito alla costituzione della cauzione provvisoria: tenendo conto della facoltà di presentare garanzia rilasciata con firma digitale, al fine di non incorrere nell’onere di certificazione della conformità all’originale da parte di pubblico ufficiale, si richiede cortese conferma della possibilità di presentare il documento in forma cartacea, con firma apposta in originale a mano del rappresentante dell’Azienda Partecipante, unitamente a supporto informatico (CD) in cui ritrovare il documento originale in formato elettronico sottoscritto digitalmente sia dall’Assicuratore che dalla Azienda concorrente; il documento riporterà altresì i codici di controllo per poter scaricare e verificare on line il file originale e la corresponsione della firma del Fidejussore.
E' ammessa la presentazione di garanzia provvisoria firmata digitalmente rilasciata nel rispetto del D.Lgs. n. 82/2005 e presentata secondo le modalità da Voi indicate.
04.08.2015
chiedo di ricevere il file Excel relativo all’Allegato C1 (“Offerta Economica”) in quanto il file presente nel sito Internet risulta danneggiato e non scaricabile per la relativa compilazione
Si comunica di aver pubblicato sul sito internet della Stazione Unica Appaltante della Provincia di Treviso, nella sezione dedicata alla documentazione relativa alla procedura di gara di cui in oggetto, il file allegato C offerta economica anche in formato excel.
10.08.2015
E' possibile l'invio dei documenti "All. A1 e All. A2" in formato word?
Gli allegati vengono messi a disposizione solo in formato PDF per evitare possibili variazioni al loro contenuto e pertanto vanno stampati e compilati.
10.08.2015
Con riferimento alla procedura di gara per il servizio indicato in oggetto, ai fini della corretta formulazione dell'offerta tecnica, con la presente siamo a sottoporre il seguente quesito: 
art. 1 disciplinare, punto 2 dell'offerta tecnica - criteri motivazionali: con l'espressione "grado di stabilità degli operatori impiegati alle dipendenze della ditta" si fa riferimento a tutti gli operatori in forza alla ditta concorrente o solo agli operatori impiegati nei servizi analoghi a quello oggetto dell'appalto?
Il riferimento è agli operatori impiegati nei servizi oggetto dell'appalto.
11.08.2015
Con riferimento alle modalità di presentazione dell’offerta tecnica, è sufficiente che la relazione venga siglata in ogni pagina e firmata per esteso nell’ultima?
Il Disciplinare di Gara non richiede che la relazione venga siglata in ogni pagina.
11.08.2015
Si richiede se debbano essere prodotte n° 5 relazioni differenti, rilegate separatamente, per ognuno dei 5 parametri di valutazione, oppure se debba essere prodotta un’unica relazione pur rispettando il limite di facciate previsto per ogni parametro di valutazione?
Trattasi di n. 5 relazioni distinte ognuna delle quali dovrà essere rilegata con punto di graffetta/cucitura o altra modalità di fascicolatura, come indicato a pagina 6 del Disciplinare di Gara
11.08.2015
ATTENZIONE : aprire l'allegato file contenente vari quesiti.
Aprire l'allegato per le risposte.
quesiti.pdf
11.08.2015
Il numero di mezzi attualmente utilizzati all’interno del servizio di assistenza domiciliare e messi a disposizione dall’attuale gestore del servizio.
Gli autoveicoli attualmente messi a disposizione dal gestore del servizio e impiegati nel servizio di assistenza domiciliare sono 4.
Comunicazione seduta pubblica per apertura buste offerta economica
Avviso di aggiudicazione di appalto
Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.