Bando di gara per l’affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva, coord. sic. in fase di progettazione, D.L., misura e contabilità dei lavori di ristrutturazione di una casa colonica presso il parco di villa Ancillotto da adibire ad asilo nido

BANDO DI GARA DA PROCEDURE NEGOZIATE,BANDO DI GARA APERTO
Servizi
09.12.2019
21.01.2020 - 12:00

Bando di gara per l’affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva, coord. sic. in fase di progettazione, D.L., misura e contabilità dei lavori di ristrutturazione di una casa colonica presso il parco di villa Ancillotto da adibire ad asilo nido

Bando di gara per l’affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva, coordinamento sicurezza in fase di progettazione, direzione lavori, misura e contabilità dei lavori di ristrutturazione di una casa colonica presso il parco di villa Ancillotto da adibire ad asilo nido “La casa delle fate” in Comune di Crocetta del Montello (TV)
Crocetta del Montello
119121405
08.01.2020
Richiesta chiarimento

Testo: Buongiorno, con la presente si richiedono i seguenti quesiti:

- oltre ai requisiti di cui al punto 7.3 lettera h, si devono segnalare anche i servizi di punta di cui all'art. 2.2.2.1. lettera c) delle linee Guida n. 1 “Indirizzi generali sull'affidamento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria in recepimento del D.Lgs 50/2016”

Se si, quali sono gli importi minimi?

- in merito all'offerta tecnica, criterio A, possono considerarsi validi dei progetti nella categoria E.22, con importi affini a quelli dell'incarico in oggetto, che però abbiano destinazione d'uso diversa da quella prevista dal disciplinare di gara?
Risposta ai quesiti:

1) La risposta è negativa il disciplinare di gara non richiede i servizi di punta;

2) La risposta è affermativa, sono considerati validi i progetti relativi alla categoria E.22 anche se con destinazione d'uso diversa da quella prevista dal disciplinare di gara purchè, come stabilito dal punto 16 lettera a) dello stesso, scelti tra interventi qualificabili affini per importo e caratteristiche all’incarico oggetto di gara.
quesito-1.pdf
10.01.2020
Oggetto: Richiesta chiarimento Testo: Si richiedono i seguenti quesiti: 1) all'interno del raggruppamento deve essere inclusa la presenza di un geologo? 2) a pagina 14-capitolo 10, viene dichiarato nel primo paragrafo che il rilascio della garanzia provvisoria non è dovuto, però successivamente si riportano le disposizioni per richiedere la stessa. E' un refuso? La garanzia è quindi da presentare o meno? Ringraziando anticipatamente Porgo distinti saluti
Risposta ai quesiti: 1) Non è richiesta la presenza del geologo; la redazione della relazione geologica verrà affidata autonomamente dal Comune. 2) Si precisa che la garanzia provvisoria e l’impegno del fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria per l’esecuzione del contratto di cui all’art. 103 del Codice non sono dovute, ai sensi dell’art. 93, comma 10 del Codice, per la redazione della progettazione e del piano della sicurezza. Invece le stesse sono dovute per l'incarico di direzione lavori a cui fa riferimento il punto 1 della voce 10 di pag. 14 del disciplinare di gara che richiede espressamente la presentazione della cauzione provvisoria per l'importo di Euro 1.898,57.
quesito-2.pdf
13.01.2020
Quesito 3 Un concorrente chiede i seguenti quesiti: 1) visto che l'immobile oggetto di bando ricade in area soggetta a vincolo archeologico, si richiede se è necessaria la presenza di un archeologo all'interno del RTP costituendo; 2) la presenza di un professionista per la certificazione acustica (come indicato a pag. 10 del disciplinare) deve essere un membro del RTP costituendo oppure basta indicarlo nelle dichiarazioni di cui al punto 15.3.1 n. 6 del disciplinare? 3) l'incaricato del ruolo di integrazione tra le prestazioni specialistiche può essere un componente/mandante del RTP costituendo anche se non è capogruppo/mandatario? 4) per la domanda di partecipazione, di cui al punto 15.1 del Disciplinare, che deve essere resa da tutti i componenti di un RTP costituendo, se è possibile inserire la marca da bollo esclusivamente sul documento prodotto dalla mandataria.
Risposta al quesito n. 3: 1) Il RUP ritiene non necessaria la presenza dell'archeologo. Nell'eventualità che la soprintendenza ad esame della progettazione definitiva ritenga indispensabile tale figura professionale il comune provvederà con uno specifico incarico fiduciario alla nomina. 2) Non è necessario che il professionista per la certificazione acustica sia anche membro del RTP, è possibile indicare il nominativo di detto professionista come riportato nel disciplinare di gara al punto 15.3.1 n. 6 ; 3) la risposta è affermativa, l'incarico può essere affidato anche ad un componente del RTP; 4) la risposta è negativa, la marca da bollo deve essere inserita su tutte le istanze di partecipazione.
quesito-3.pdf
Avviso appalto aggiudicato
Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.