Anche per il 2018 la Provincia s’Illumina di meno

07.02.2018
Presidente
Anche quest’anno la Provincia di Treviso aderisce alla campagna di sensibilizzazione “M’illumino di Meno” – dichiara il Presidente della Provincia di Treviso, Stefano Marcon – questa Amministrazione porta avanti da anni azioni e progetti in favore del risparmio energetico.

Oltre alle buone azioni da sempre messe in atto presso gli uffici, si aggiunge l’impegno della Provincia di Treviso a promuovere, attraverso varie iniziative in parte finanziate con proprie risorse, in parte con fondi europei e nazionali, una più diffusa consapevolezza nel territorio dell’importanza del cambiamento comportamentale per raggiungere obiettivi anche molto ambiziosi di efficientamento energetico.

Il 7 febbraio 2018, in occasione del convegno sull’efficienza energetica negli edifici pubblici - nel contesto di due progetti europei attualmente in corso co-finanziati entrambi dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (il primo nel programma Interreg Europa Centrale, il secondo nel programma Interreg Mediterraneo) - Il Presidente della Provincia di Treviso, Stefano Marcon, ha sottoscritto il “ Manifesto di Treviso per l’efficienza energetica 2.0” contenente una serie di impegni e indicazioni operative per gli enti proprietari di edilizia pubblica.

Con i suoi ben oltre 100 edifici scolastici da scaldare, illuminare e gestire in un contesto di limitate risorse per interventi tecnologici e/o di adeguamento, la Provincia di Treviso ha dovuto nel tempo diversificare le proprie azioni, introducendo nel sistema di gestione energia anche misure intese a modificare il comportamento degli occupanti degli edifici, e non solo il rendimento energetico delle componenti tecnologiche.

Aderisci all'iniziativa "M'illumino di meno 2018"; trovi tutte le informazioni QUI
Questo sito utilizza cookie. Per saperne di più o per fare scelte specifiche sull'uso dei cookie clicca su "Voglio essere informato". Per esprimere il tuo consenso clicca su "Accetto". Se ignori questo banner, scorrendo la pagina o proseguendo nella navigazione, acconsentirai comunque all'uso dei cookie.